top of page

Correre a Seul: il paese della calma mattutina

Seul è una città di contrasti. Fondata 2.000 anni fa, è ricca di templi e palazzi, eredità delle dinastie reali che hanno governato il Paese e di una storia complessa. Ma la capitale della Corea del Sud è anche una megalopoli ultramoderna e dinamica, con enormi centri commerciali e foreste di grattacieli. Dal sublime Palazzo Changdeokgung alla N Seoul Tower, passando per il villaggio Hanok di Bukchon, JOOKS vi porta alla scoperta della vivace Seoul, con tre itinerari che attraversano il cuore della città. Indossate le scarpe da ginnastica e seguite la guida!



Palais de Gyeongbokgung
Palazzo Gyeongbokgung

Con una popolazione di quasi 11 milioni di abitanti, Seoul ha conosciuto un rapido sviluppo nel XX secolo, grazie a un'industrializzazione e una modernizzazione folgoranti. Dopo decenni di conflitti e invasioni, il Paese si è aperto al mondo, rompendo una lunga tradizione di isolamento.


Mentre Tokyo, e il Giappone in generale, sono più spesso meta di turisti occidentali, la capitale sudcoreana non ha nulla da invidiare alla sua vicina giapponese. Con tre siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, quartieri alla moda e una dinamica scena musicale pop, Seoul è diventata il cuore culturale del Paese, attirando sempre più visitatori anno dopo anno.


Una città di storia e tradizione


Segnata da una storia di occupazioni e guerre successive, Seoul conserva tuttavia un patrimonio estremamente ricco. Gran parte di questo patrimonio risale alla dinastia Joseon, l'età d'oro della Corea, quando furono costruiti numerosi palazzi, templi e santuari. Sebbene ci vorrebbero mesi per esplorare tutti questi tesori, il nostro tour Seoul in History vi porterà alla scoperta dei suoi edifici emblematici e dei suoi siti storici. In particolare, incontrerete il Palazzo Gyeongbokgung, il principale dei cinque palazzi reali della città. Quasi completamente distrutto durante l'occupazione giapponese, il complesso del palazzo è stato gradualmente riportato alla sua forma originale e merita una visita.


Village Hanok de Bukchon
Villaggio Hanok di Bukchon

La corsa vi porterà anche al villaggio Hanok di Bukchon, un villaggio tradizionale coreano risalente al XIV secolo. Situato proprio nel centro di Seoul, è costituito da una moltitudine di stradine fiancheggiate da case tradizionali, dette Hanok, alcune delle quali sono state trasformate in ristoranti e sale da tè. La conservazione di quest'area, adibita a centro culturale, permette ai visitatori di rivivere l'atmosfera che regnava sulla città all'epoca della dinastia Joseon.


Una visita a Seoul non sarebbe completa senza una breve deviazione in un museo. In città ce ne sono quasi un centinaio, tra cui quattro musei nazionali. Se il Museo Nazionale della Corea è il più rappresentativo di tutti, troverete anche l'imperdibile Museo Nazionale del Folklore nel parco dello storico Palazzo Gyeongbok. Qui è possibile farsi un'idea più precisa della cultura e delle tradizioni coreane, in particolare attraverso oggetti di uso quotidiano e ricostruzioni a grandezza naturale.


Megalopoli moderna


Oltre al suo ricco patrimonio e alla sua storia, la capitale sudcoreana è anche una città moderna, all'avanguardia della tecnologia e in continua evoluzione. Negli ultimi decenni sono sorti molti nuovi quartieri, in particolare quello di Gangnam, reso famoso dalla canzone di Psy, che ospita un gran numero di edifici futuristici dedicati alle nuove tecnologie.


La N Seoul Tower è uno dei simboli di questa modernità e del progresso tecnologico del Paese. Questa torre di telecomunicazioni e di osservazione si innalza per oltre 200 metri e funge da punto di riferimento e da emblema. Inoltre, la vista su Seoul dalla cima è mozzafiato. Da non perdere!


Le Dongdaemun Design Plaza de nuit
Dongdaemun Design Plaza di notte

Altro grande simbolo dello sviluppo urbano della capitale sudcoreana, la Dongdaemun Design Plaza (DDP) è un vasto complesso culturale che ospita mostre, conferenze, concerti e festival. Importante polo culturale e capolavoro architettonico, il DDP ha contribuito a far diventare Seoul la Capitale mondiale del design nel 2010.


Tra i 10 grattacieli più alti del mondo, la Lotte World Tower, alta 555 metri, domina la città. L'edificio più alto della Corea del Sud ospita spazi commerciali, uffici e un hotel, oltre a un osservatorio con un pavimento in vetro al 118° piano, che offre una vista a 360° della capitale.


Ma la modernità di Seul non si limita ai futuristici edifici high-tech. Il quartiere di Hongdae, ad esempio, vi farà immergere nella cultura urbana della capitale, con i suoi caffè a tema, i club e il noraebang (karaoke). Quartiere studentesco per eccellenza, ospita anche mercati delle pulci, arte di strada e spettacoli di strada. Il luogo ideale per immergersi nell'effervescenza della gioventù di Seoul.


Parentesi verde


Se volete allontanarvi dal trambusto dei quartieri più animati della capitale, niente panico: anche Seul ha tutto ciò di cui avete bisogno. La città è ricca di spazi verdi e di luoghi per rilassarsi, a cominciare dalle rive del fiume Han, che conta non meno di una dozzina di parchi lungo le sue sponde. Sulla riva destra o sinistra, a piedi o in bicicletta, i parchi del fiume Han sono la soluzione ideale per una boccata d'aria fresca nel cuore della capitale.


Les berges du Cheonggyecheon
Le rive del Cheonggyecheon

I nostri tre itinerari vi porteranno anche lungo il Cheonggyecheon, un fiume che è stato trasformato in una passeggiata lunga quasi 6 chilometri, completa di alberi, piantagioni, cascate, ponti in pietra e legno e giochi d'acqua. Luogo molto frequentato da locali e turisti, ospita anche numerosi eventi durante l'anno, tra cui il Festival delle Lanterne.


E se ancora non riuscite a trovare quello che cercate, diversi parchi nazionali sono a pochi passi dal centro città e raggiungibili in metropolitana.


Correte, camminate o pedalate con JOOKS, dalla Porta di Sungnyemun al santuario di Jongmyo!


Trovate tutti i percorsi di Seoul sull'applicazione JOOKS.




2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page