top of page

Correre ad Epinal: la città delle immagini

Situata sulle rive della Mosella, la città di Épinal gode di una posizione privilegiata nel cuore dell'Europa, al crocevia tra Germania, Belgio, Lussemburgo e Svizzera. Se la città deve la sua fama alla famosa Imagerie d'Épinal, la città di Épinal è anche ricca di una storia millenaria e presenta un patrimonio vario e insolito. Inoltre, grazie alle sue numerose infrastrutture sportive, Épinal è stata qualificata come "Terre de Jeux 2024" e servirà quindi come centro di preparazione per i Giochi Olimpici. Grazie all'applicazione JOOKS, venite a scoprire la città delle immagini, a piedi o in bicicletta, con i tre itinerari audioguidati proposti dalla città.




Molo Maréchal de Contades

La prefettura dei Vosgi, città millenaria, è il principale centro economico e commerciale del dipartimento. In quanto tale, svolge un ruolo importante a livello regionale nell'ambito del Sillon Lorrain, frutto di oltre 15 anni di collaborazione con gli agglomerati di Thionville, Nancy e Metz.


Quarta città della Lorena, Epinal vuole essere una città della storia e una città del futuro. In questo modo si evidenzia la sua ricchezza culturale e patrimoniale, ma anche il suo eccezionale ambiente naturale e il suo dinamismo..


Patrimonio storico


La parte storica della città è situata sulla riva destra della Mosella. La sua storia inizia con un castello, costruito nel X secolo, oltre che con un monastero e una chiesa. Da villaggio, Epinal divenne una città e passò nelle mani dei duchi di Lorena prima di essere annessa alla Francia. Le tracce di questo ricco passato storico sono ovunque nelle strade della città e vi porteranno in un viaggio attraverso i secoli.


Interno della Basilica di Saint-Maurice

Durante la passeggiata, sarete condotti ai piedi dell'imponente Basilica di Saint-Maurice, classificata come monumento storico dal 1846. Spalancate le porte di questo magnifico edificio che fonde gli stili romanico e gotico per ammirare le superbe statue, i dipinti e i reliquiari. Da non perdere la Place des Vosges con i suoi bei portici un tempo riservati ai mercanti, il Museo della Sala Capitolare, situato sui resti dei bastioni medievali, e il mercato coperto.


La passeggiata vi porterà anche a scoprire alcune costruzioni piuttosto insolite per la regione. Innanzitutto la Torre Cinese, costruita durante il regno di Napoleone I da un ricco cittadino di Spinalne per nascondere le scale che collegavano la sua residenza e i suoi giardini privati. Un'altra curiosità della città è la casa romana, costruita alla fine del XIX secolo. Questa replica di una villa pompeiana fu commissionata da una ricca ereditiera che, rovinata, purtroppo non vide mai il suo progetto completato.


L'Imagerie di Epinal


Immagine di Epinal - incisione su legno a colori

Quando si parla di Epinal, la prima cosa che viene in mente sono i dipinti. Infatti, queste stampe dai colori vivaci su temi popolari hanno avuto un grande successo nel XVIII e XIX secolo e sono diventate un simbolo del patrimonio vivente della città. Fondata nel 1796 da Jean-Charles Pellerin, l'Imagerie d'Épinal era in origine una tipografia che produceva giochi di carte e immagini religiose. Abbandonate gradualmente le stampe religiose, l'Imagerie si orientò verso la produzione di lastre che illustravano eventi popolari e che divennero quelli che oggi sono giornali e riviste.

L'Imagerie è ancora oggi attiva e i suoi vecchi laboratori possono essere visitati. Da non perdere anche il Musée de l'Image, situato nelle vicinanze. Ospita un'impressionante collezione di oltre 110.000 immagini popolari francesi e straniere, dal XVII secolo ai giorni nostri.


Terre de Jeux


Eletta "città più sportiva di Francia" nel 1991, Épinal è rimasta fedele al suo titolo. Con più di cinquanta impianti sportivi, quasi 80 discipline e un centinaio di club e associazioni sportive, la città è un vero e proprio territorio sportivo. Non sorprende quindi che sia stata insignita del marchio "Terre de Jeux 2024" per i prossimi Giochi Olimpici.



La base Natur'O Vive, Centro di Preparazione ai Giochi

Questa certificazione le permette di ospitare delegazioni sportive straniere, ma è anche un importante punto di attenzione per la regione. Grazie al percorso Terre de Jeux, scoprite le sei infrastrutture che fanno parte dell'elenco ufficiale dei Centri di Preparazione ai Giochi.


Trovate tutti i percorsi della città di Épinal e più di 1300 altri nell'app JOOKS.


Correte, camminate o andate in bicicletta con JOOKS, dalla Basilica di Saint-Maurice al Museo dell'Immagine.




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Komentar


bottom of page